Principale Mac Come eseguire il mirroring di Android su PC o laptop

Come eseguire il mirroring di Android su PC o laptop



Con così tanti dispositivi che le persone usano quotidianamente, volerli connettere tra loro sembra la cosa più naturale da fare. A seconda della combinazione di dispositivi che hai, questo può essere un compito piuttosto semplice. Sfortunatamente, alcune combinazioni di dispositivi potrebbero richiedere uno sforzo maggiore.

Come eseguire il mirroring di Android su PC o laptop

Questo è il caso se desideri eseguire il mirroring del tuo dispositivo Android su un computer. Sebbene questa possa sembrare una caratteristica ovvia, in realtà non lo è. Fortunatamente, ci sono modi per farlo e, una volta installate tutte le app necessarie, il processo diventa un gioco da ragazzi.

Preparare il tuo dispositivo Android per il mirroring

Prima di iniziare a eseguire il mirroring del tuo Android su un computer desktop o laptop, devi impostare un paio di opzioni sul tuo dispositivo mobile.



Il primo passo è abilitare le Opzioni sviluppatore di Android.

  1. Apri Impostazioni sul tuo dispositivo Android.
  2. Scorri fino in fondo e tocca Informazioni sul telefono.
  3. Tocca Numero build cinque volte di seguito.
  4. Potrebbe essere necessario confermare questa azione inserendo il metodo di sicurezza preferito. Può essere un PIN, una sequenza o una scansione delle impronte digitali.
  5. Fatto ciò, vedrai la notifica che hai abilitato correttamente la Modalità sviluppatore sul tuo dispositivo.

Successivamente, è il momento di abilitare il debug USB.

  1. Ancora una volta, apri Impostazioni sul tuo Android.
  2. Tocca Sistema e aggiornamenti.
  3. Scorri fino in fondo e tocca Opzioni sviluppatore.
  4. Scorri verso il basso fino alla sezione Debug. È la prima sezione dopo le prime opzioni in alto. Individua l'opzione di debug USB e tocca l'interruttore a levetta accanto ad essa.
  5. Android ora ti chiederà se sei sicuro di volerlo fare. Conferma toccando OK.

Ora sei pronto per procedere con la configurazione della funzione di mirroring per il tuo computer.

come guardare la wishlist di un amico su steam

Come eseguire il mirroring di un telefono Android su un PC Windows

Il mirroring del tuo dispositivo Android su un computer Windows è possibile tramite varie app dedicate. Sebbene Windows 10 abbia un'opzione che ti consente di farlo, questo non funziona con tutti gli smartphone o tablet Android.

Di gran lunga la migliore e la più semplice delle app disponibili è scrcpy. Sebbene consenta solo una connessione cablata, è semplicissimo da usare. Puoi scaricarlo su GitHub, uno dei servizi online più popolari per gli sviluppatori. Per farlo, segui i passaggi seguenti.

  1. Apri un browser web sul tuo computer, quindi vai su pagina scrcpy su GitHub .
  2. Scorri verso il basso fino alla sezione Ottieni l'app.
  3. Nella sottosezione Windows, vedrai il link per il download dell'archivio .zip. Assomiglia a questo: scrcpy-win64-v1.16.zip. Ovviamente gli ultimi numeri dipenderanno dalla versione attualmente disponibile.
  4. Fare clic sul collegamento per scaricare il file .zip.

Una volta scaricato il file, è il momento di estrarlo.

come trasmettere Kodi da Android a TV and
  1. Apri la cartella in cui hai scaricato il file scrcpy .zip.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, quindi fare clic su Estrai file...
  3. Viene visualizzata la finestra Estrai cartelle compresse (zip). Fare clic su Sfoglia per scegliere la destinazione dei file estratti. Puoi anche creare una nuova cartella dedicata all'app scrcpy. Una volta scelta la posizione, puoi anche selezionare la casella di controllo Mostra i file estratti al completamento, semplicemente per comodità.
  4. Ora puoi accedere alla posizione in cui desideri che vengano visualizzati i file.
  5. Fare doppio clic sul file adb.exe per installare gli strumenti ADB di Android. Questo viene fatto in background, quindi non vedrai alcun feedback sullo schermo al termine dell'installazione. Di solito Windows impiega circa un secondo o due per completare questa azione.

Con il tuo dispositivo Android pronto per il mirroring e dopo aver installato scrcpy sul tuo computer, è il momento di connettere i due.

  1. Collega il tuo dispositivo Android e il computer utilizzando un cavo USB.
  2. Fare doppio clic sul file csrcpy.exe dalla cartella scrcpy per avviarlo.
  3. A seconda delle impostazioni di sicurezza, Windows potrebbe avvisarti che stai per eseguire un'app non riconosciuta. Per continuare, fai prima clic su Maggiori informazioni, quindi su Esegui comunque.
  4. Se il tuo dispositivo mobile ti chiede se devi consentire il debug USB, tocca Consenti. Per evitare che questo popup venga visualizzato in futuro, puoi anche toccare Consenti sempre da questo computer.
  5. Fatto ciò, apparirà la finestra scrcpy, che mostra lo schermo del tuo dispositivo Android.

Questo è tutto. Questa app semplicissima funziona come un incantesimo. Ora puoi usare la tastiera e il mouse per controllare il tuo dispositivo Android. Ciò ti consente di avviare app, digitare messaggi, visualizzare la tua galleria fotografica e persino giocare a giochi mobili sul grande schermo. Inoltre, semplicemente trascinando e rilasciando i file nella finestra scrcpy puoi essenzialmente copiare qualsiasi cosa dal tuo computer al tuo dispositivo Android.

Ovviamente, come qualsiasi altra finestra, puoi anche ridimensionare, ingrandire, ripristinare e chiudere l'app scrcpy. Se vuoi vedere il tuo dispositivo Android a schermo intero, premi contemporaneamente Ctrl+F sulla tastiera.

Come eseguire il mirroring di un telefono Android su un Mac

Fortunatamente, l'app per il mirroring dello schermo molto conveniente scrcpy è disponibile anche per i dispositivi Mac OS X. A differenza dei computer Windows in cui è sufficiente scaricare un file .zip e scompattarlo, il Mac lo fa in modo diverso. Per utilizzare scrcpy, dovrai prima installare l'app Homebrew.

  1. Apri Finder sul tuo Mac.
  2. Fare clic su Applicazioni dal menu a sinistra. Se questa opzione non è visibile, premi semplicemente Comando+A sulla tastiera.
  3. Dall'elenco Applicazioni, apri Utilità.
  4. Infine, avvia l'app Terminale.
  5. Ora seleziona l'intera riga di comando qui sotto e copiala:
    /bin/bash -c $(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/master/install.sh)
  6. Ora incolla la riga di comando su Terminale e premi Invio sulla tastiera. Attendere dai 10 ai 15 minuti per l'installazione di Homebrew.
  7. Una volta completata l'installazione, è il momento di installare gli strumenti ADB di Android. Per farlo, digita o copia/incolla il seguente comando su Terminale e premi Invio:
    brew cask install android-platform-tools
  8. Infine, è il momento di installare l'app scrcpy. Ancora una volta, lo fai digitando una riga di comando su Terminale e premendo Invio.
    brew install scrcpy
  9. Ora attendi il completamento dell'installazione e sei pronto per la fase successiva.

Per stabilire la connessione tra Android e Mac OS X, segui i passaggi seguenti.

  1. Collega il tuo dispositivo Android al computer Mac utilizzando un cavo USB.
  2. La notifica di debug USB apparirà su Android, quindi tocca Consenti per continuare. Puoi anche toccare Consenti sempre da questo computer in modo che questo popup non venga visualizzato la prossima volta che collegherai il tuo dispositivo Android a questo computer.
  3. In Terminale su Mac, digita scrcpy (senza i trattini) per avviare l'applicazione.

Finalmente, ora puoi eseguire il mirroring dello schermo del tuo Android sul tuo computer o laptop Mac OS X.

Come eseguire il mirroring di un telefono Android su un Chromebook

Sfortunatamente, gli utenti di Chromebook non hanno il vantaggio di utilizzare l'app scrcpy per eseguire il mirroring dei loro Android. Fortunatamente, ci sono molte app di terze parti che possono aiutarti. Una delle app più popolari è Reflector 3. Sebbene non sia un'app gratuita, svolge il suo lavoro molto bene.

Per iniziare a usarlo, segui i passaggi seguenti.

  1. Installa il App Reflector 3 dal loro sito web sia sul tuo dispositivo Android che sul tuo Chromebook.
  2. Connetti entrambi i dispositivi alla stessa rete Wi-Fi.
  3. Avvia l'app su entrambi i dispositivi.
  4. Sulla tua app Android Reflector 3, tocca il pulsante del menu nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.
  5. Tocca Trasmetti schermo/audio.
  6. Ora dovresti vedere l'elenco dei dispositivi disponibili per il mirroring, incluso il tuo Chromebook. Tocca la sua voce per procedere.
  7. Infine, dovresti vedere lo schermo del tuo dispositivo Android sul Chromebook.

Domande frequenti aggiuntive

Devo eseguire il mirroring dell'intero schermo o è possibile eseguire il mirroring solo di una parte del mio schermo?

Le soluzioni che puoi trovare in questo articolo ti consentono di eseguire il mirroring dell'intero schermo del tuo dispositivo Android. In sostanza, qualsiasi app di mirroring che puoi trovare lo farà, ma senza un'opzione per scegliere quale parte dello schermo apparirà sul tuo computer.

Ovviamente puoi cercare app che ti consentono di trasmettere contenuti dal tuo Android. In questo modo non devi mostrare lo schermo del tuo telefono su un computer affinché gli altri possano vederlo. Invece, puoi avviare un video, una presentazione o una presentazione sul tuo dispositivo Android e trasmettere solo quel contenuto a un computer.

Devo avere il Wi-Fi per eseguire il mirroring di Android su un altro dispositivo?

No, non è necessario il Wi-Fi per avviare il mirroring. Le app simili a scrcpy ti consentono di utilizzare la funzione di mirroring collegando i tuoi dispositivi tramite un cavo USB. Quindi non hai affatto bisogno di una connessione Wi-Fi.

come rimuovere la protezione da scrittura da un'unità flash

Al contrario, ci sono app che ti consentono di eseguire il mirroring del tuo Android su un computer tramite Wi-Fi. Sebbene questo sembri un modo più conveniente per eseguire il mirroring, ogni app ha le sue stranezze. Per alcuni, dovrai pagare se non vuoi che gli annunci rovinino la tua esperienza. Altri potrebbero avere interfacce ingombranti da navigare. Alla fine, niente batte l'app scrcpy per la sua semplicità e funzionalità di base. Ed è completamente gratuito.

Mirroring fatto in modo semplice

Si spera che ora tu sappia come eseguire il mirroring dei tuoi dispositivi Android su un computer Windows 10, Mac o Chromebook. Usando l'app scrcpy, questo processo diventa davvero semplice. Sebbene l'installazione possa sembrare ingombrante, le istruzioni passo passo che puoi trovare in questo articolo saranno sicuramente di grande aiuto. E con l'app Reflector 3, anche se non è gratuita, avrai bisogno solo di due installazioni per configurare tutto.

Sei riuscito a eseguire il mirroring del tuo Android su un computer? Quale app di mirroring trovi più utile? Per favore condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Articoli Interessanti

Scelta Del Redattore

Recensione di Microsoft Windows XP x64 Edition
Recensione di Microsoft Windows XP x64 Edition
Sembra che sia arrivata un'era, ma Windows XP x64 Edition per la piattaforma AMD64 (e l'equivalente Intel) ha finalmente raggiunto lo stadio RC1 (Release Candidate 1). Lo aspettavamo da più di un anno
Come sapere quando qualcuno è stato online l'ultima volta in Roblox
Come sapere quando qualcuno è stato online l'ultima volta in Roblox
Da quando l'ultima funzionalità online è stata rimossa da Roblox, trovare un'alternativa è stata una sfida per la base di giocatori. Fortunatamente, ci sono ancora un paio di modi per restituire l'opzione e ottenere l'esperienza di gioco completa. In questo articolo, noi'
Come aprire le impostazioni sulla privacy del microfono in Windows 8.1 con un clic
Come aprire le impostazioni sulla privacy del microfono in Windows 8.1 con un clic
Le impostazioni della privacy del microfono fanno parte dell'applicazione Impostazioni PC che consente di personalizzare la privacy del microfono. Qui puoi impedire alle app installate di utilizzare il microfono o specificare quali app sono in grado di usarlo. La cosa buona di Windows 8.1 è che ti consente di creare un collegamento per aprirli
Xbox One X: a portata di mano la nuova potente macchina da gioco di Microsoft
Xbox One X: a portata di mano la nuova potente macchina da gioco di Microsoft
Microsoft sta lanciando Xbox One X come la console più potente del mondo; una versione truccata di Xbox One rivolta a giocatori dalla mentalità grafica con TV 4K e tasche profonde. Tasche molto profonde: finché puoi comprare
Come accendere la fotocamera in Google Meet
Come accendere la fotocamera in Google Meet
Google Meet è un'ottima app che ti consente di lavorare con il tuo team da remoto, ovunque ti trovi. Rende le aule online e le riunioni di lavoro molto più convenienti. A volte parteciperai a chiamate con solo
Come verificare se gli Airpod sono ancora in garanzia
Come verificare se gli Airpod sono ancora in garanzia
Quest'anno, Apple ha rilasciato i suoi ultimi AirPod, con la terza generazione prevista per il 2020. È facilmente il più popolare ascoltabile sul mercato e le critiche e le preoccupazioni iniziali si sono rivelate per lo più infondate. Sono un alto-
Recensione Asus ROG G20CB: design brillante, ma troppo caro
Recensione Asus ROG G20CB: design brillante, ma troppo caro
I laptop sono diventati sempre più potenti nel corso degli anni, al punto che ora sono un'opzione praticabile per i giocatori a corto di spazio. A volte, tuttavia, hai solo bisogno di più grinta e, a questo punto, PC compatti come il nuovo